Matinée

Progetto di Sensibilizzazione Artistica ed Educazione Teatrale - rivolto agli alunni della scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di I° - “Avventura spettacolare in casa teatrale”.

Laboratori Scuola dell’Infanzia

L’attività teatrale s’ innesta su un’attitudine naturale del bambino che, fin dalla prima infanzia, durante il gioco spontaneo trasforma ciò che lo circonda per inventarsi personaggi, situazioni, luoghi e azioni. A chi lavora in ambito educativo è richiesta sempre una motivazione didattico-pedagogica delle attività proposte, per questo tenteremo di mettere a fuoco le valenze educative e formative che sottostanno alla proposta dell’attività teatrale nella scuola dell’infanzia, facendo riferimento a quelle competenze e traguardi di sviluppo attraverso i quali si progetta e si verifica oggi l’azione educativa:

Laboratori Scuola Primaria

L’attività teatrale s’ innesta su un’attitudine naturale del bambino che, fin dalla prima infanzia, durante il gioco spontaneo trasforma ciò che lo circonda per inventarsi personaggi, situazioni, luoghi e azioni. A chi lavora in ambito educativo è richiesta sempre una motivazione didattico-pedagogica delle attività proposte, per questo tenteremo di mettere a fuoco le valenze educative e formative che sottostanno alla proposta dell’attività teatrale nella scuola primaria, facendo riferimento a quelle competenze e traguardi di sviluppo attraverso i quali si progetta e si verifica oggi l’azione educativa:

Laboratori Scuola Secondaria di I° Grado

Noi proponiamo il Teatro come linguaggio emotivo-empatico a supporto delle famiglie e della scuola nel difficile compito educativo. Il Teatro come spazio di incontro e aggregazione, il Teatro come momento di condivisione e apertura, il Teatro come capacità di ascolto e di conversazione costruttiva, il Teatro come impulso di elevazione dal finito all’infinito, dal soggettivo all’universale, dal sé all’altro. Il Teatro come strumento pedagogico-formativo multidisciplinare, interdisciplinare e trasversale.

Laboratori Scuola Secondaria di II° Grado La Pulce nell’Orecchio

Il progetto “La Pulce nell’Orecchio” nasce da un’attenta analisi dei bisogni emergenti oggi, sia dalla società nella sua evoluzione storica, sia dalla stessa pratica educativo-didattica del sistema scuola. Un’analisi del fenomeno generazionale, oggi, ci permette di rilevare tra le nuove generazioni senso di insicurezza, disorientamento, incertezza, perdita di identità e di ideali, indebolimento del sentimento di solidarietà e della memoria storica.

SPETTACOLI DI FINE CORSO 2016

banner matinee

PROGETTO URban ReAttiva "URRA"

banner matinee
banner matinee

Lo spettacolo "A colpi di ciambelle" - del progetto URban ReAttiva – URRA - va in tournèe estiva

prossimamente tutte le date.


Il progetto URban ReAttiva – URRA è un’iniziativa finanziata dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali nell’ambito della legge 383/2000 ai sensi dell’art. 12, lett f) - Linee di indirizzo annualità 2014”. La proposta si inquadra nell’area compresa nella zona URBAN del Comune di Pescara, area identificata a partire dal 2000 come quartiere di degrado e pertanto destinato ad interventi di riqualificazione.

URRA nasce da un’ idea dell’Associazione Didattica Teatrale (capofila) condivisa con le altre realtà associative del quartiere, focalizzata a dare sostegno alle famiglie più svantaggiate attivando un programma di attività educative basato sull’impiego di metodologie didattiche di pedagogia teatrale combinata con lo yoga e approcci partecipativi.

URRA, nasce infatti come progetto partecipato i cui protagonisti sono i bambini, educatori, famiglie e comunità locale. Attraverso la collaborazione di tutti gli attori citati l’Associazione Didattica Teatrale, realizzerà percorsi didattici educativi rivolti ai bambini delle classi 4 e 5, (delle scuole di 1 grado che hanno aderito alla proposta), che guideranno il bambino a percorrere un viaggio alla scoperta di se stesso, delle sue emozioni, del suo corpo e della sua connessione con i cicli naturali.

Pertanto si propone il Teatro come linguaggio emotivo - empatico a supporto delle famiglie e della scuola nel difficile compito educativo, lo Yoga come linguaggio introspettivo e del corpo, mentre per incoraggiare il bambino ad istaurare un rapporto con la terra e per sensibilizzare ad un’alimentazione sana oltre che al rispetto dell’ambiente gli alunni verranno guidati a conclusione dei laboratori teatrali presso gli orti urbani presenti nel quartiere, per sperimentare il processo della semina e del raccolto.

Un’ulteriore percorso sarà destinato alle famiglie e all’intera comunità locale che attraverso approcci partecipativi e spettacoli di teatro di strada verranno stimolati a valorizzare il quartiere e a partecipare alle attività proposte.

Per info didatticateatrale@alice.it 085.4310119 333.4226744

Powered By Tempera & WordPress.